Blog

Le allergie più comuni che possono colpire all’interno dello studio dentistico

Molti dei materiali e dei farmaci utilizzati all’interno dello studio dentistico possono causare reazioni allergiche di varia intensità.

Parliamo dei vari metalli, del lattice e dei farmaci utilizzati durante i trattamenti. Tutti questi elementi possono scatenare reazioni immunitarie eccessive che si manifesteranno come prurito, bruciore ed irritazione.

Se soffrite di reazioni allergiche, è importante avvisare il vostro odontoiatra, così che possa utilizzare prodotti e farmaci sostitutivi.

Allergia al metallo all’interno dello studio dentistico

Anni fa, le allergie al nickel ed al mercurio erano un problema molto grave per chiunque doveva sottoporsi ad un intervento di implantologia, ma oggi questa problematica è ormai del tutto superata. Ormai, gli impianti di ultima generazione, come le corone ed i ponti, vengono realizzati con materiali compositi e ceramiche integrali anallergici al 100%.

In ogni caso, se il paziente dovesse soffrire di allergie al metallo, dovrebbe comunque comunicarlo al suo odontoiatra, così che possa prendere tutte le precauzioni del caso.

Allergia all’anestesia locale

È molto rara, ma potrebbe capitare che il paziente abbia una reazione allergica quando entra in contatto con l’anestesia locale. Questa condizione può causare sintomi di lieve entità, quali prurito e rush cutaneo, fino a reazioni decisamente più serie come shock anafilattici.

Nonostante capiti molto di rado, gli studi odontoiatrici sono muniti degli strumenti necessari per combattere la reazione anallergica e porre fine alla reazione immunitaria dell’organismo.

Come si prevengono le allergie presso lo studio odontoiatrico?

Il modo migliore per prevenire queste condizioni consiste nel sottoporsi ad un test allergologico completo, grazie al quale sarà possibile individuare le eventuali atopie (gli stati allergici) e definire la loro gravità.

Ai pazienti consigliamo di sottoporsi a questo esame nel caso in cui, nella loro famiglia, abbiano avuto casi di reazioni allergiche o ipersensibilità ai farmaci, ma vogliamo precisare che non ci sono reali controindicazioni al test allergologico. Chiunque può eseguirlo per scoprire i suoi fattori di rischio e premunirsi contro di essi.

Se avete delle allergie, affidatevi allo studio dentistico Cardinali di Pesaro

Siamo dotati degli strumenti e dell’esperienza necessaria per trattare le vostre condizioni odontoiatriche, anche in presenza di allergie gravi.

Fissate subito un appuntamento al numero 0721 404988. Troverete il nostro studio in Via Milano 21 di Pesaro (PU).

Vi aspettiamo.

Tutte le funzioni del bite dentale

Tutte le funzioni del bite dentale

Il bite dentale è un piccolo dispositivo in plastica realizzato in resina trasparente, che si appoggia alle arcate dentali per impedire ai denti di toccarsi e sfregare tra di loro.

Questo dispositivo ha numerose funzioni, ma in questo articolo parleremo soprattutto dei suoi benefici legati al mondo dell’odontoiatria.

Leggi tutto

Trattamenti di estetica dentale, le operazioni con le quali si migliora il sorriso dei pazienti

Tutti noi desideriamo un sorriso candido e brillante, ma non sempre è possibile salvaguardare l’aspetto dei nostri denti.

L’età, abitudini non corrette, un’igiene orale carente o dei traumi causati da urti e cadute possono rovinare le nostre arcate, andando ad incidere sulla nostra autostima. Se private di un sorriso curato, le persone potrebbero vergognarsi ad aprire bocca per parlare o sorridere, e si sentiranno a disagio in mezzo ai loro amici.

Leggi tutto
Cosa provoca la perdita dei denti e come si previene | Dentista Pesaro

Cosa provoca la perdita dei denti e come si previene

La perdita dei denti è forse la condizione più temuta nel campo dell’odontoiatria.

La caduta di un dente permanente ha conseguenze notevoli sia di natura medica che estetica. Oltre a compromettere le normali operazioni di masticazione, con ripercussioni negative sulla nostra capacità di assimilare e digerire correttamente gli alimenti, l’edentulia ha forti ripercussioni sociali, altera la forma del volto (anche in modo significativo), e causa problemi nel linguaggio.

Leggi tutto
Hai un dente che si muove? Contatta il dentista Cardinali di Pesaro

Hai un dente che si muove? Ecco cosa dovresti fare

Mentre mangiate o vi lavate i denti, vi accorgete di avere un dente che si muove?

Prima di tutto, mantenete la calma. In molti casi si tratta di una percezione errata causata dalla micro-mobilità dentinale.

Dovete sapere che i denti nell’arcata dentale sono lievemente mobili così da impedire che le normali attività masticatorie vadano a causare delle microfratture sulla superficie dello smalto.

Leggi tutto