fbpx

Blog

Cos’è il bruxismo e come prevenire i danni allo smalto dentale

Il bruxismo è un disturbo che provoca il serramento involontario della mascella ed il digrignamento dei denti.

Nel tempo, il paziente che soffre di bruxismo potrebbe notare danni allo smalto dentale (usura) e alle gengive (ritrazione). Inoltre, è possibile avvertire dolori muscolari localizzati al volto e al collo, cefalee, difficoltà di deglutizione e dolori alla colonna vertebrale.

Le diverse tipologie di bruxismo

Questo disturbo si può dividere in due categorie:

Bruxismo statico – In cui il paziente mette in atto una contrazione involontaria della mascella durante le ore del giorno. Coloro che soffrono di bruxismo statico, nella maggior parte dei casi sono consapevoli della loro condizione.

Bruxismo dinamico – In cui il paziente digrigna i denti e serra la mascella durante le ore di sonno. In genere questo disturbo viene evidenziato dalle persone che dormono accanto al paziente (e che vengono svegliate dal rumore dei denti che sfregano tra loro) o dai forti dolori alla bocca, che è possibile avvertire appena svegli.

Quali sono le cause principali di questo disturbo

Che sia statico o dinamico, possiamo ricondurre il bruxismo alle seguenti cause:

  • Un elevato livello di ansia e/o di stress,
  • Un consumo eccessivo di alcol e/o tabacco,
  • Carenze nutrizionali,
  • Problemi di equilibrio posturale,
  • Problemi neurologici,
  • Assunzione di farmaci antidepressivi.

Come prevenire i danni causati dal bruxismo

Se soffrite di bruxismo, fatevi consigliare dal vostro odontoiatra di fiducia il bite più indicato per proteggere lo smalto dentale e prevenire i dolori alla mascella.

Il paziente che soffre di bruxismo (in particolare Bruxismo dinamico) dovrebbe prendere le giuste precauzioni per proteggere lo smalto dentale dall’usura e rilassare i muscoli mandibolari, così da prevenire dolori e cefalee.

Il rimedio più efficace per combattere i sintomi causati da questo disturbo, consiste nel portare un bite (una placca in resina) che proteggerà la superficie dei denti dallo sfregamento.

Sul mercato è possibile trovare bite di tipologie diverse, come:

Bite per bruxismo preformato – Sono placche in resina dalla conformazione standard, adatte ai brevi periodi di utilizzo.

Bite automodellante – Questo modello è caratterizzato da un design sottile che si adatta alla forma delle arcate dentali, per risultare sempre confortevole e non disturbare il sonno.

Personalizzati – Realizzati su misura da un operatore specializzato dopo che ha preso l’impronta della vostra arcata. Il bite personalizzato è il più indicato per proteggere i denti dai pericoli del bruxismo.

Per ulteriori informazioni, non esitate a contattarci.

corona dentale pesaro

Corona dentale: cos’è e come è fatta

La corona dentale è una protesi avente lo scopo di ripristinare l’aspetto e le funzioni di un dente danneggiato dalla carie.

Tra i materiali più utilizzati per realizzare questi elementi citiamo:

  • La “metallocercamica”, con la quale è possibile realizzare protesi identiche ad un normale elemento dentale. Questo materiale combinato è particolarmente resistente, tuttavia presenta un importante difetto: la ritrazione gengivale potrebbe scoprire il colletto in metallo della protesi, rovinando l’estetica del sorriso.
  • Il zirconio, un materiale biocompatibile molto leggero ed affidabile. Attualmente è la scelta di elezione per realizzare le corone.
  • La resina, che viene utilizzata principalmente per realizzare le corone provvisorie.

Leggi tutto

Le afte, cosa sono e come trattarle

Le afte sono delle piccole lesioni della mucosa orale che causano bruciori e fastidi ogni volta che ci passiamo sopra con la lingua o mangiamo cibi particolarmente speziati.

Questa condizione ha numerose cause scatenanti (alcune delle quali non note), e si presenta come una macchia biancastra dai bordi arrossati, leggermente gonfi.

Leggi tutto

prevenire la placca

Come prevenire la comparsa della placca

La placca dentale è una fastidiosa patina giallognola che ricopre la superficie dei denti. Questa sostanza attecchisce in particolare nei punti più difficili da raggiungere con spazzolino e dentifricio, come gli spazi interdentali e le irregolarità dello smalto.

Leggi tutto

Implantologia a carico immediato, cos’è e quali sono i vantaggi

Il principale vantaggio dell’implantologia a carico immediato risiede nella possibilità di risolvere i problemi del cavo orale in una sola seduta. Il trauma dell’operazione viene ridotto al minimo ed il sorriso ritorna immediatamente più forte e sano.

Le uniche controindicazioni del trattamento a carico immediato sono legate alla mancanza di osso mandibolare.

Leggi tutto

cibi che fanno bene ai denti

Quali sono i cibi che fanno bene ai denti?

Negli articoli precedenti abbiamo parlato degli alimenti che possono danneggiare il nostro cavo orale.

Tutti i cibi ricchi di zucchero aumentano l’incidenza delle patologie gengivali e delle infezioni batteriche più comuni come la carie. Bibite gassate e caramelle gommose sono considerare particolarmente “pericolose”, in quanto depositano sostanze zuccherine in punti del cavo orale difficili da raggiungere con lo spazzolino.

Leggi tutto