fbpx

Capsule dentali per trattare i denti fratturati o danneggiati dalla carie

Capsule dentali per trattare i denti fratturati o danneggiati

Le capsule dentali sono strumenti prostetici utilizzati per ricostruire un elemento profondamente danneggiato da una frattura o da un’infezione cariosa profonda.

Queste protesi sono costituite da un cuore di metallo e da un rivestimento in materiale biocompatibile che ripristina la forma e le funzionalità del dente. Una capsula dentale realizzata con tecniche e materiali di ultima generazione è indistinguibile da un dente sano.

Quando si deve utilizzare la capsula dentale

Si ricorre alle capsule quando il dente presenta le seguenti condizioni (l’elenco non è completo, citiamo solamente i casi più comuni):

  • In presenza di una carie profonda che ha danneggiato la radice del dente e non può essere risolta con un’otturazione od una devitalizzazione.
  • Dopo una frattura estesa che ha modificato visibilmente la forma del dente o ha esposto la polpa interna.
  • Quando lo smalto dentale presenta segni di erosione profonda.
  • Per coprire un impianto visibile o che irrita le pareti interne del cavo orale.

Come viene incapsulato il dente

Gli interventi di incapsulazione dentale avvengono presso lo studio odontoiatrico, sotto anestesia locale.

Prima di procedere con l’operazione, l’odontoiatra eseguirà un calco dentale, grazie al quale otterrà un modello dettagliato dell’elemento su cui applicare la protesi.

Successivamente, verrà rimossa la corona danneggiata e, al suo posto, verrà applicata una capsula provvisoria in resina acrilica.

Una volta che la “protesi permanente” è pronta, l’odontoiatra la testerà direttamente sul paziente, per identificare eventuali modifiche da apportare prima di fissarla definitivamente  sulla porzione del dente danneggiato.

Le capsule dentali in ceramica offrono le migliori prestazioni in termini di resistenza e durata. Questo materiale è biocompatibile ed offre la stessa resa estetica di un dente sano.

Come curare un dente incapsulato

Un dente su cui è appoggiata una capsula dentale è comunque soggetto alla carie e va pulito con la massima attenzione. Noi dello studio Corrado Cardinali di Pesaro consigliamo spazzolini con setole di durezza media e dentifrici a base di fluoro.

Utilizzate il filo interdentale ed un collutorio a base di clorexidina almeno una volta al giorno. Infine, sottoponetevi ad una visita di controllo presso il vostro studio dentistico ogni 6 mesi.

Per ulteriori informazioni in merito alle capsule dentali, non esitate a contattarci. Saremo lieti di rispondere ad ogni vostra domanda.

CONTATTACI PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Did you like this? Share it!

0 comments on “Capsule dentali per trattare i denti fratturati o danneggiati dalla carie

Leave Comment