fbpx

Implantologia

Tecniche ed impianti di ultima generazione

L’implantologia e la disciplina odontoiatrica che si occupa dell’applicazione di impianti dentali nell’osso mascellare attraverso operazioni chirurgiche.
Gli elementi che compongono l’impianto sono 2:

  • La vite, che viene inserita all’interno dell’osso.
  • Il moncone, che funge da aggancio alla protesi dentaria.

Sia la vite che il moncone sono realizzati con materiali biologicamente inerti (solitamente vengono utilizzati lo zirconio o il titanio) che non vengono attaccati dall’organismo e non causano il rigetto degli impianti.

Come avviene un intervento di implantologia dentale

L’applicazione di un impianto dentale avviene tramite intervento chirurgico, pertanto è indispensabile che il paziente informi l’odontoiatra responsabile dell’operazione in merito ai suoi problemi di salute, eventuali allergie ai farmaci e stati d’ansia.

Si procede con una radiografia panoramica, necessaria per valutare lo stato dell’osso mascellare e progettare la vite che fungerà da innesto dell’impianto.

L’intervento avverrà in anestesia locale, il paziente non avvertirà alcun dolore o fastidio.

Subito dopo l’operazione, l’area interessata potrebbe presentarsi gonfia o irritata. Questi fastidi sono facilmente controllabili tramite l’assunzione di antiinfiammatori e antidolorifici.

Nei giorni successivi, consigliamo di evitare cibi caldi e duri, inoltre è bene smettere di fumare finché l’area soggetta all’operazione non è guarita del tutto.