fbpx

Sbiancamento Laser

Il sorriso più bello

Lo sbiancamento con laser è la tecnica più efficace per ripristinare il colore e la lucentezza dei denti.

Questo procedimento è del tutto sicuro, indolore e non presenta controindicazioni all’infuori di un momentaneo aumento della sensibilità dentale e un lieve bruciore gengivale. È possibile trattare entrambi questi sintomi facendo dei risciacqui con acqua salata o bicarbonato di sodio.

Come avviene lo sbiancamento dentale con laser

La seduta inizierà con l’applicazione di un gel a base di perossido di idrogeno sulla superficie dello smalto. Questa sostanza, attivata dal laser, rilascerà dei radicali liberi che attaccheranno le molecole di cui sono composte le macchie, rendendo i denti immediatamente più bianchi e splendenti.

Vogliamo sottolineare che, a dispetto del nome di questo trattamento, è il gel che si occupa dello sbiancamento, mentre il laser ha il compito di attivare il perossido di idrogeno.

Se abbinato ad una corretta igiene orale, i risultati dello sbiancamento possono durare fino a 2 anni. Questo trattamento risulta efficace per eliminare le macchie causate dal fumo, dal tartaro e dai pigmenti presenti nel cibo.