fbpx

Terapia Conservativa con Laser

Trattamenti rapidi e indolori

La terapia conservativa con il laser è un trattamento che fa parte dell’odontoiatria conservativa che permette la rimozione delle carie e la ricostruzione dei denti, totale o parziale.

Terapia conservativa con il laser: in cosa consiste?

La terapia conservativa con il laser permette di identificare il processo batterico della carie dentale anche ai primi stadi. Inoltre, consente di trattare le carie con minore dolore e invasività.

Il vantaggio principale della terapia conservativa con il laser è infatti quello di eseguire trattamenti poco invasivi e di rimuovere, ove necessario, solamente la parte di tessuto malata, senza intaccare il tessuto circostante.

Il laser è rapido ed indolore e, generalmente, non richiede anestesia.

La precisione del laser, inoltre, consente di trattare il dente con maggiore accuratezza rispetto ai metodi classici e tradizionali. Rumore, contatto e vibrazioni sono ridotti e, talvolta, totalmente assenti. Questo permette di trattare i denti del paziente senza dolore e traumi.

Si consiglia questo trattamento sui pazienti più giovani.

Il bambino, senza la paura derivata da rumori e vibrazioni, diventa più collaborativo e sarà possibile instaurare un rapporto migliore con le visite e le terapie dentistiche in generale.